Notizie

Il tasso di inflazione in Bulgaria al 3,7 percento rispetto a luglio 2020

 L'Istituto Nazionale di Statistica ha riportato l'indice dei prezzi al consumo a gennaio 2022 rispetto a dicembre 2021 era del 101,5%, ovvero l'inflazione mensile è dell'1,5%. L'inflazione annuale per gennaio 2022 rispetto a gennaio 2021 è stata del 9,1%.

04.03.2022

Aumento del debito estero della Bulgaria con 3 miliardi

 Il debito estero lordo della Bulgaria alla fine di luglio 2021 era di 40,527 miliardi di euro. Si tratta del 61,7% del PIL del paese, ha annunciato la Banca nazionale bulgara. Da un anno il debito è cresciuto di quasi 3 miliardi di euro e include passività sia del governo che del settore privato.

11.02.2022

Crescita' nel valore degli immobili nonnostante il Covid

La crescita di acquirenti e venditori a Sofia è dell'11%. A Varna, gli acquirenti sono aumentati del 12%, ma i venditori sono diminuiti dell'8%. Mentre a Plovdiv i dati mostrano una crescita del 18% degli acquirenti e del 16% dei venditori. 

10.05.2021

La Bulgaria ha triplicato le esportazioni di vino rispetto agli anni precedenti la pandemia

I produttori di vino bulgari sono riusciti a vendere i loro prodotti, nonostante la situazione pandemica nel 2020 e prima. Ciò ha portato a esportazioni tre volte superiori per la produzione locale, ha dichiarato ai media Krassimir Koev, direttore dell'Agenzia esecutiva per le vigne e il vino.

20.04.2021

In Bulgaria, i costi dell'elettricità sono i più bassi dell'UE

In Bulgaria, i costi dell'elettricità rimangono i più bassi dell'UE, secondo un'analisi dei dati di Eurostat per il 2019, realizzata dall'Istituto di gestione dell'energia (EMI). La Bulgaria si colloca all'ultimo posto tra gli Stati membri dell'UE con un prezzo finale completo per l'elettricità di 0,0976 euro / kWh, circa tre volte inferiore al più alto che pagano in Germania - 0,2992 euro / kWh. In Bulgaria, i costi dell'elettricità rimangono i più bassi dell'UE, secondo un'analisi dei dati di Eurostat per il 2019, realizzata dall'Istituto di gestione dell'energia (EMI). La Bulgaria si colloca all'ultimo posto tra gli Stati membri dell'UE con un prezzo finale complessivo per l'elettricità di 0,0976 euro / kWh, circa tre volte inferiore al più alto che si paga in Germania - 0,2992 euro / kWh. I nostri prezzi sono paragonabili a quelli di Turchia e Moldova. 

31.01.2021

0,1% è l'inflazione annuale a dicembre 2020

L'inflazione annua per dicembre 2020 rispetto a dicembre 2019 è dello 0,1% secondo i dati dell'Istituto Nazionale diStatistica.  

21.01.2021

Bulgaria ha contribuito al bilancio del UE

Il contributo della Bulgaria al bilancio dell'UE per i primi quattro mesi del 2020 è stato di 474,1 milioni di leva. Le entrate tra gennaio e aprile sono state di 14,62 miliardi di leva, con un calo di 552,9 milioni di leva rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il gettito fiscale è sceso a 11,55 miliardi di leva, rispetto agli 11,97 miliardi di leva di gennaio-aprile 2019. La spesa di bilancio è stata di 12,99 miliardi di leva nel primo trimestre, rispetto ai 12,48 miliardi di leva nello stesso periodo del 2019.

19.01.2021

Aumentato lo stipendio minimo in Bulgaria

 Dal 1 gennaio il salario minimo e' aumentato con 40 leva e quindi un totale di 650 leva. Anche gli stipendi per i funzionari governativi saranno aumentati del 10%. Le famiglie con un reddito fino a 410 leva a persona riceveranno un aiuto di 40 leva per l'assegno mensile per l'educazione di un figlio, e di 90 leva per due. Invece l'assegno mensile per famiglie a reddito basso con tre figli è 135 leva, per quattro figli 145 leva, e per ogni figlio successivo l'assegno familiare aumenta di 20 leva.

14.01.2021
Select your language:    IT | BG | EN


 
©Copyright 2012, Horizont Trading and Service     All Rights Reserved
eXTReMe Tracker