Importanti finanziamenti per lo sviluppo delle PMI

Le PMI potranno usufruire del nuovo programma della Banca Bulgara di Sviluppo /BBR/ sul piano "Juncker" per finanziamenti indiretti del business bulgaro con prestiti fino a 24 milioni di leva. Questo ha annunciato il vice ministro dell'Economia Lachezar Borisov, che ha fatto l'apertura del 15° forum annuale per “promuovere l'imprenditorialità in Bulgaria - Giornata europea dell'imprenditore 2017”.

Il vice ministro Borisov ha dichiarato che il nuovo on-Landing /prestito interbancario dalla BBR di un finanziamento successivo (subloan) per i clienti PMI della banca ed i partner del programma sul piano  "Juncker" di BBR e supera il programma precedente "Avanti", fissando i nuovi mutui da un minimo di 3 milioni di leva sino a poter raggiungere i 24 milioni di leva. Il vice ministro ha annunciato che il programma si rivolgera alle piccole, medie e intermedie imprese che impiegano fino a 3000 persone, e sarà aumentata la quantità dell'impegno garanzia di BBR - dal 30% al 100% del principale sul sub-leasing. Sarà aumentato anche l'importo del subloan nell'ambito del nuovo programma - da 10 a 15 anni. I fondi del programma per il finanziamento indiretto di attività bulgara saranno forniti dalla Banca bulgara di sviluppo e la Banca europea per gli investimenti nell'ambito del Piano di Investimenti per l'Europa. Il programma si rivolgerà alle piccole e medie imprese che sono clienti delle banche partner nel quadro del programma. Gli istituti di credito concederanno nuovi finanziamenti d'investimento, di progetto e relativi capitali di lavoro e la BBR sarà pronta ad assurbire fino al 100% del rischio sui prestiti.

Il vice ministro Borisov ha detto che la Bulgaria ha oltre 326.000 micro, piccole e medie imprese che impiegano più di 75% dei lavoratori dipendenti nel paese, che è al d sopra la media nella UE. Secondo le sue parole, il 2018 sarà l'anno degli strumenti finanziari che sosteranno l'imprenditorialità. Inoltre ha dato un esempio con il lavoro sulla procedura per la promozione dell'imprenditorialità PO "Innovazione e competitività" che si concentrerà sullo start-up e che si prevede di iniziare il prossimo anno, si è servito anche con il "Fondo di Accelerazione e di finanziamento iniziale" come esempio con un bilancio di 100 milioni di leva che sarà del tutto concentrato a facilitare l'accesso ai finanziamenti per le imprese  in avvio. "La gestione dei fondi avverrà attraverso il “Fondo dei fondi” e mira a coprire l'intero ciclo di vita e lo sviluppo di un'impresa, come ad esempio la possibilità di accedere ai finanziamenti attraverso il capitale di rischio, che un gran numero di aziende start-up saranno in grado di ottenere.
Per maggiori dettagli accedere a questo link: www.minfin.bg

A cura di Anastasia Alexandrova
 
05-11-2017 | see all news | Print Invia
Select your language:    IT | BG | EN

La tua richiesta



 
©Copyright 2012, Horizont Trading and Service     All Rights Reserved
eXTReMe Tracker